PATRIZIO PAOLETTI E PIETRO MENNEA

L’atleta italiano è stato l’acclamato della quindicesima tappa

Grande successo per il ciclo Percorsi verso l’Eccellenza
Si è tenuta il 13 dicembre 2008 la quindicesima tappa di “Percorsi verso l’eccellenza”, ciclo di incontri in cui Patrizio Paoletti, ideatore del progetto, intervista uomini straordinari che eccellono in diverse discipline dall’economia all’arte e allo sport.

L’incontro si è aperto alle ore 12, nella Sala degli Sposi di Palazzo Vallemani del Comune di Assisi ed è poi continuato con la lezione incentrata sul tema “I Segreti dell’eccellenza”.

Ospite dell’evento è stato Pietro Mennea – detentore del record mondiale sui duecento metri piani dal 1979 al 1996 e medaglia d’oro olimpica a Mosca 1980. Con la sua particolare capacità di traslare in ogni settore della vita la capacità di automotivarsi appresa nello sport, Mennea rappresenta un modello di eccellenza per chiunque aspiri a raggiungerla in ogni campo.

Le autorità cittadine, rappresentate dall’Assessore alla Cultura Leonardo Paoletti, e Patrizio Paoletti hanno dato il benvenuto ufficiale all’ospite: un pubblico attento e partecipe ha seguito i due relatori che hanno brevemente spiegato le linee del loro intervento pomeridiano incentrato sull’idea di Eccellenza.

L’incontro è proseguito nel pomeriggio al Centro Soggiorno Studi Agorà di Assisi e ha seguito il modello didattico di Patrizio Paoletti, incentrato sull’idea pedagogica complessa di “Eccellenza come modello a tendere”.

L’eccellenza in PTM, infatti, viene considerata come una ricerca di apprendimento continuo e miglioramento costante che si manifesta nella capacità di “imparare ad imparare” per creare vantaggio d’insieme.

“Ex-cellere significa spingere fuori”, ha spiegato Patrizio Paoletti durante la lezione sottolineando che le persone eccellenti sono in grado di spingere fuori il meglio delle proprie capacità, diventando educatori di se stessi. “Lo sviluppo dell’Eccellenza è collegato alla disciplina, eccelle chi è disciplinato”, ha poi proseguito Paoletti, spiegando come questo dia potere sulla propria vita.

Patrizio Paoletti ha poi rivolto alcune domande a Mennea, chiedendogli di spiegare come si manifesti nella sua esperienza l’idea di “eccellenza”.

“L’importante è capire cosa una persona vuole dalla propria vita”, ha risposto Mennea, proseguendo sugli strumenti necessari per perseguire i propri obiettivi: “Lavoro, sacrificio, passione e grande volontà”.

“Percorsi verso l’eccellenza” fa parte di Progetto Sabb, Master in Comunicazione Relazionale e Fund Raising, organizzato da InformaAzione in collaborazione con Fondazione Patrizio Paoletti per lo Sviluppo e la Comunicazione. Progetto Sabb, Master in Comunicazione Relazionale per la formazione di “Dottori in Eccellenza”, è alla sua settima edizione.

È patrocinato dalla Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia, dalla Regione Umbria, dalla Provincia di Perugia, dal Comune di Assisi e dal Conservatorio Cesare Pollini di Padova. Sostengono l’iniziativa “Luoghi Speciali”.

Si tratta di un percorso formativo intensivo e residenziale presso il Centro Soggiorno Studi Agorà di Assisi, della durata di un anno (anno sabbatico). Le materie di insegnamento si articolano in diverse aree: Qualità e eccellenza, Comunicazione relazionale, Comunicazione e Formazione, Management, Risorse Umane, Arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares