Conosci le tue emozioni??

Da sempre gli uomini sono allenati, inconsapevolmente, da due trainer eccezionali: il piacere e il dolore. Se questo meccanismo ci tutela perché naturalmente – e intelligentemente – evitiamo il dolore e ricerchiamo il piacere, nel contempo è anche vero che questi riferimenti sono dei limiti che spesso impediscono alla nostra vita – affettiva, relazionale, lavorativa – di svilupparsi e di evolvere.

A questo proposito Konrad Lorenz, noto etologo, sosteneva che le persone che male sopportano un po’ di frustrazione si indeboliscono e, nel contempo, sono poco attratte dal piacere e quindi vivono una vita povera di nuovi apprendimenti e cambiamenti perché circoscritta ai parametri acquisiti.

Studi più recenti e decennali sull’intelligenza emotiva evidenziano come, tra le caratteristiche degli uomini vincenti, vi è quella fondamentale di sopportare la frustrazione e di posporre le gratificazioni.

Questo atteggiamento infatti permette di spostare i riferimenti soggettivi così da acquisire nuove competenze, nuove capacità e sensibilità che permettono all’individuo di raggiungere le proprie mete attraverso comportamenti sempre nuovi. Le testimonianze in questo ambito sono molteplici e molto evidenti, per esempio in ambito sportivo.

Il 15 ottobre 2011 alla Sala Sopracenerina di Locarno (Svizzera) si terrà il corso COMPRENDERE LE EMOZIONI workshop con Patrizio Paoletti massimo esperto di comunicazione relazionale e di intelligenza emotiva.

Il corso si rivolge a tutti coloro che sentono la necessità di ampliare i propri schemi di riferimento, in particolare quelli emotivi, per costruire nuove e più forti relazioni, per ampliare la visione e gli orizzonti conoscitivi, per acquisire strumenti pratici di miglioramento personale e professionale.

Clicca qui per acquistare il workshop

PROGRAMMA

RICONOSCERE LE PAURE (14.00-15.30)

  • Un nuovo paradigma: l’emozione come fulcro della vita
  • Il processo dell’insight: diventare consapevoli della qualità delle nostra vita
  • Conoscere le cinque emozioni distruttive e gli antidoti

ATTIVARE LE EMOZIONI (16.00-18.00)

  • La comunicazione relazionale: superare i bisogni e contattare i valori
  • Accorgersi della diversità: riconoscere le preferenze più intime
  • I sette passi della resilienza: imparare a resistere e ad arrendersi

REALIZZARE I SOGNI (18.30-20.00)

  • Come sviluppare praticamente l’intelligenza emotiva
  • Ciò che fa la differenza: la scoperta della Visione e della Missione
  • Il percorso decisionale: Sento, posso, voglio dunque Sono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares