FRA INDAGINE FILOSOFICA E CRISTIANESIMO: PAOLETTI RELATORE

L’evento si è tenuto nella Basilica di San Francesco di Assisi

Tanti ospiti illustri per il convegno sulla filosofia contemporanea
Oltre duecentocinquanta persone hanno partecipato, sabato 24 Aprile nella sala Romanica della Basilica di San Francesco ad Assisi, al convegno:, incentrato sulla presentazione, con relativo dibattito, del volume di Nicola Magliulo: “Paradossi e aporie del cristianesimo”, che ha dato anche titolo all’evento .

Nel corso del convegno si sono discusse tesi e domande emerse da una sempre più fitta moltitudine di lavori da cui, forti, si stagliano interrogativi sulla relazione tra logos e Revelatio e sul suo significato nel presente e nel futuro della nostra società.

Il dibattito ha avuto inizio con un’introduzione di Lucio Saviani, professore di Storia della filosofia alla Sapienza di Roma, ed è proseguito con gli interventi di Patrizio Paoletti, padre Orlando Todisco, Preside della Facoltà di Filosofia dell’Università pontificia San Bonaventura di Roma, Massimo Cacciari, Preside della Facoltà di filosofia San Raffaele di Milano, e Nicola Magliulo, autore del libro e dottore di ricerca all’Università di Napoli.

La discussione ha toccato vari argomenti, approfondendo il concetto di aporia e addentrandosi nell’analisi filosofica del cristianesimo. Il pubblico presente in sala ha seguito i relatori con grande interesse, sottolineando con lunghi applausi l’apprezzamento di ogni intervento.

“Paradossi e aporie del cristianesimo” è stato organizzato da “Sul Filo di Arianna galleria d’arte Raffele Ariante”, con sede in Assisi, sotto l’egida della Regione dell’Umbria, della Provincia di Perugia, del Comune di Assisi e del Sacro Convento di Assisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares