GLI ATTUALI ORIENTAMENTI DELLE MISSIONI UMANITARIE NEI PAESI IN VIA DI SVILUPPO

UNIVERSITÀ LA SAPIENZA

Ricerca, formazione e solidarietà.
Queste le parole chiave della tavola rotonda sul tema della cooperazione internazionale tenutasi ieri 27 maggio 2010 all’Universitá La Sapienza, che ha visto l’intervento di Patrizio Paoletti in qualitá di Presidente di Fondazione Paoletti e Fondazione L’Albero della Vita.

All’evento, giunto alla sua quarta edizione, sono intervenuti rappresentanti del mondo scolastico – universitario e della cooperazione internazionale.

  • Prof. Francesco Avallone, Prorettore Vicario Universitá degli Studi di Roma “La Sapienza”
  • Prof. Antonello Biagini, Prorettore per la Cooperazione e Rapporti Internazionali.
  • Prof.ssa Maria Matilde Filippini, Dirigente Scolastico, 145° Circolo Didattico di Roma
  • Prof. Eugenio Gaudio, La cooperazione internazionale, l’impegno della I Facoltá di Medicina e Chirurgia I
  • Prof. Alberto Angelici, Il Progetto di Cooperazione tra Universitá “La Sapienza” e l’ Universitá di Sana’a
  • Prof. Francesco Angelico, L’esperienza di volontariato nella cittá di Sana’a
  • Prof. Mariella Vitaliano, L’educazione alla Solidarietá nella scuola Italiana

L’importanza di dare vita ad una visione pedagogica attraverso progetti che inneschino sviluppo, crescita e solidarietà – ha ricordato Paoletti – é uno degli obiettivi che Fondazione Paoletti persegue da anni.

In questa ottica il programma Scuole nel Mondo, attivato da FPP in Congo, Perú, India,Indonesia, Israele e Haiti, realizza interventi di istruzione e assistenza primaria. Interventi questi sostenuti dall’importante azione assistenziale per l’infanzia di Fondazione L’Albero della Vita.

Grazie al sostegno di tanti, sono sempre di piú i bambini che possono accedere a un’istruzione di base, a programmi educativi mirati e servizi di prima necessitá. Bambini che diventeranno i nuovi adulti di domani, portatori di una cultura incentrata sulla condivisione e il rispetto reciproci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares