LA FIAT 500 AIUTA I PIU PICCOLI A DIVENTARE GRANDI

Al via il progetto ‘Un nido per Pollicino’ a favore dei neonati prematuri

Una grande campagna della Fondazione Albero della Vita
In occasione del lancio della 500, Fiat ha deciso di sostenere il progetto di Fondazione L’Albero della Vita onlus ” Un nido per Pollicino – Aiutiamo i piú piccoli a diventare grandi“, per dare a questi bambini e ai loro genitori una nuova speranza.

Il Progetto destinerà i fondi raccolti a sette ospedali italiani distribuiti in tutta Italia e in grado di rispondere a precise esigenze di radicamento, tradizione ed efficienza sul territorio di appartenenza. (Sant’Anna di Torino, Mangiagalli di Milano, Careggi di Firenze, Gemelli di Roma, Monaldi di Napoli, Policlinico di Bari, Azienda Universitaria Policlinico di Palermo), oltre che alla casa di accoglienza per neonati abbandonati ZeroTre di Milano.

Questa iniziativa, promossa dal Dott. Daniele Farina – primario del reparto di neonatologia dell’Ospedale Sant’Anna di Torino – che ne ha curato anche il coordinamento scientifico, è finalizzata a raccogliere fondi per costruire e migliorare le strutture di Neonatologia e Terapia intensiva neonatale in sette ospedali italiani e offrire un servizio di sostegno psicologico ai genitori.

Le testimonianze

Abbiamo scelto di sostenere questo progetto – ha commentato Luca De Meo, amministratore delegato di Fiat Automobilesperché è in linea con i valori della 500, un’auto che guarda al futuro, che trasmette gioia e speranza, che può dare il sorriso. Perché è così che pensiamo alla 500: una piccola auto dal grande cuore. Questa forza straordinaria ci piace poterla mettere a disposizione di un’iniziativa di tale livello“.

Siamo orgogliosi che la nostra organizzazione sia stata scelta come partner di un’azienda così importante per il nostro Paese. – ha affermato Patrizio Paoletti, presidente della Fondazione L’Albero della Vita, organizzazione umanitaria indipendente, che da oltre dieci anni opera per la tutela e la salvaguardia dei diritti dei bambini e degli adolescentiIl progetto si sposa perfettamente con i nostri obiettivi: aiutare un bambino oggi per rendere felice un adulto domani. Uno dei nostri impegni quotidiani è attrarre consensi e risorse per ridistribuirli a sostegno dei grandi bisogni della società moderna, primo fra tutti quello dei bambini“.

Per ulteriori informazioni:
www.alberodellavita.org
www.fiat.it

Vedi altre immagini dell’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares