Patrizio Paoletti alla Pontificia Università Lateranense per il Congresso “The Square of Opposition”

Città del Vaticano, 7 maggio 2014 – Patrizio Paoletti è intervenuto, insieme alla dr.ssa Tal Dotan Ben Soussan dell’Istituto di Ricerca di Fondazione Paoletti, presso il Quarto Congresso Internazionale “The Square of Opposition”, giunto per questa edizione nella Città del Vaticano, dopo le precedenti in Svizzera, Corsica e Libano.

Tema del congresso il così chiamato “Quadrato logico delle opposizioni”, strumento di indagine epistemologica in uso già in epoca aristotelica e tuttora oggetto di grande interesse nel mondo accademico, anche con i suoi sviluppi nell’esagono e le sue derivazioni.

Paoletti ha incentrato il suo intervento sulle ipotesi di ricerca che lo hanno portato a ideare il Quadrato Motor Training, evidenziando le connessioni tra la strutturazione dell’esercizio e le rappresentazioni cognitive rappresentabili nell’organizzazione del quadrato.

Come nel quadrato delle opposizioni, così nella pratica motoria – ha spiegato Paoletti – la diagonale è la linea che ricongiunge l’apparente opposizione tra le modalità dei nostri emisferi, generando nuova unità e capacità di elaborazione

Approfondimenti sulle attività di ricerca condotte dalla Fondazione Patrizio Paoletti sono consultabili sul sito dell’Ente:

http://fondazionepatriziopaoletti.org/aree_di_intevento/25/ricerca.html

Qui l’articolo “Into the Square and Out of the Box” pubblicato su PlosOne:

http://www.plosone.org/article/info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.pone.0055023

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares