PUBBLICATO IL NUOVO LIBRO DI PATRIZIO PAOLETTI

Il saggio fa parte della collana pedagogica di Infinito edizioni

Consapevoli dell’importanza di un ruolo fondamentale
A pochi giorni dalla pubblicazione di “Alla Scoperta le Emozioni – Gli occhi di un adolescente incontrano il mondo”, vogliamo riproporre un importante e attuale contributo di Patrizio Paoletti scritto in occasione delle prima edizione di “Quando Imparare è Facile”.

“Sono un padre, sono un comunicatore, in quanto tale ho preso coscienza dell’importanza della pedagogia e, nell’indispensabilità della relazione fra gli esseri viventi, dell’importanza della comunicazione. Non deve stupire, quindi, se ho sentito l’urgenza di riflettere e proporre motivi di riflessione sulle problematiche di Pedagogia per il Terzo Millennio®, pur non essendo un pedagogista a pieno titolo.
Pedagogia e comunicazione sono indissolubili, sono un unico atto, in quanto la vita è un atto di relazione. La relazione si manifesta attraverso la comunicazione, non c’è relazione senza comunicazione, non c’è comunicazione che non si produca in una relazione. Tutta la vita è un atto comunicativo, non ci sono possibili equivoci, la comunicazione svolge la funzione di collante, di trama tra tutti i mondi che ci corrispondono e che costituiscono così il vivere e l’esistere.
È necessario distaccarsi dall’idea che comunicare sia solo parlare, comunicare è esserci: solo nell’istante in cui si “è”, si comunica. La comunicazione è, quindi, lo strumento della relazione, uno strumento di manifestazione e verifica della relazione. La relazione è atto del vivere e in questo atto-dono che è la vita, la crescita va intesa come l’appropriarsi della propria dimensione e non come sfuggire la responsabilità. La vita è prendersi cura dell’altro perché l’uomo ha piena responsabilità delle sue azioni.”

(Patrizio Paoletti)

“Alla Scoperta le Emozioni – Gli occhi di un adolescente incontrano il mondo” è il secondo volume di Patrizio Paoletti edito nella collana pedagogica di Infinito edizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares